Come rendere l'acqua alcalina

Molti esperti dicono che mantenere il giusto equilibrio del pH è essenziale per mantenersi sani ed è un modo per sconfiggere l'acidità. Con il termie pH indichiamo la potenza dell'idrogeno, che è fondamentalmente una misura della concentrazione di ioni idrogeno. Il valore del pH misura una soluzione acida o basica / alcalina in una scala da 0 a 14. Il valore pH di 7 è considerato neutro, il valore di pH inferiore a 7 è considerato acido e il pH superiore a 7 è considerato di base o alcalino. L'acqua alcalina ha un valore di pH generalmente compreso tra 8 e 9, la normale acqua di rubinetto ha per lo più un valore di pH di 7, un valore di pH neutro.

Cos'è l' acqua alcalina? Quali sono i benefici?

L'acqua alcalina non è altro che acqua con un valore pH superiore a 7. Molti esperti ritengono che l'acqua alcalina è buona per le persone con problemi di acidità in quanto aiuta a neutralizzare proprio l'eccesso di acido nel corpo. Questo effetto neutralizzante riduce l'acidità e aiuta a prevenire e controllare malattie causate da reflusso acido come malattie cardiache, problemi di digestione, artrite. Ci sono molti benefici che possiamo ottenere bevendo acqua alcalina e possiamo conoscere diversi modi su come rendere l'acqua alcalina. Alcuni studi affermano che ci possono essere dei lati molto positivi nel bere questo tipo di acqua:

- Migliora la digestione e disintossica

- Rafforza le ossa

- Riduce l'acidità e il rischio di malattie cardiache,

- Aiuta a perdere peso

Vantaggi acqua alcalina: Come trasfomare la nostra acqua

Prima di rendere l'acqua alcalina dobbiamo determinare il valore del pH dell'acqua purificata. Dopodichè, ci sono diversi modi per rendere l'acqua depurata alcalina, vediamo i 3 metodi più comuni.

1. Usando il bicarbonato di sodio Il bicarbonato di sodio ha un alto contenuto alcalino (valore pH 9) e quando si mescola il bicarbonato di sodio con l'acqua aumenta la natura alcalina dell'acqua. Basta aggiungere mezzo cucchiaio di bicarbonato di sodio in circa quattro litri di acqua potabile e mescolare l'acqua fino a quando il bicarbonato di sodio si scioglie completamente.

2. Utilizzo di limoni Il limone nella sua forma naturale è acido con un pH di circa 2, ma una volta aggiunto all'acqua, consumato e metabolizzato, diventa effettivamente alcalino con un pH ben superiore a 7.4.

3. Filtro alcalino nel depuratore d'acqua Se si utilizza un depuratore d'acqua RO (senza mineralizzatore) a casa e l'acqua depurata ha un valore di pH 7 o inferiore, è possibile aggiungere un filtro alcalino per aumentare il valore pH. Questo filtro alcalino deve essere aggiunto dopo la purificazione, appena prima che l'acqua venga riempita nel serbatoio di stoccaggio.


Comparadepuratori.it è proprietà di Halexo Limited International House, 61 Mosley Street M2 3HZ Manchester Vat 312224948 - Tutti i diritti Riservati