Filtro a
osmosi inversa

Come funzionano, vantaggi e svantaggi

La depurazione dell'acqua di casa può avvenire anche attraverso l'utilizzo di un dispositivo che per funzionare utilizza l'osmosi inversa. Si tratta di un processo con il quale si eliminano dall'acqua virus e batteri utilizzando essenzialmente una membrana e una pompa ad alta pressione. Un depuratore ad osmosi inversa funziona attraverso una sorta di filtro che si compone di un'anima centrale e di una membrana semipermeabile di materiale filtrante, dalla quale far passare l'acqua corrente di casa per filtrarla da qualsiasi impurità. L'acqua infatti viene privata dalle sostanze saline e dalla presenza di nitrati che ne compromettono odore e sapore. Con un depuratori ad osmosi inversa si ottiene un'acqua oligominerale, ovvero a basso contenuti di sali minerali.

I purificatori ad osmosi inversa sono dispositivi adatti per una filtrazione piuttosto raffinata e devono il nome ad un processo fisico che sta alla base del loro funzionamento. L'osmosi di norma avviene quando, in presenza di una membrana semipermeabile, un solvente, nel nostro caso l'acqua, partendo da una soluzione meno concentrata, tende ad andare verso quella più concentrata. Con l'osmosi inversa invece si ottiene esattamente il contrario, ovvero si spinge l'acqua a passare da una membrana in senso opposto a quello che farebbe naturalmente. Inoltre, l'acqua passa attraverso la membrana tangenzialmente evitando che si formino depositi salini sulla stessa.

Founder & Personal Trainer

Richiedi Subito
il depuratore ad osmosi inversa gratuito

Assicurati che la qualità dell'acqua che scorre dal rubinetto di casa sia ottima e salutare con il nostro depuratore d'acqua ALL Inclusive.

Tutto Incluso: Installazione + Manutenzione + Purificatore a 0 € GRATIS

*Offerta Limita fino ad esaumento scorte

Compila questo modulo e sarai ricontattato senza impegno

Inviando il seguente modulo accetti l’Informativa sulla Privacy e di ricevere email promozionali.

da sapere

Come funziona l'osmosi inversa

Per osmosi inversa nel depuratore si intende quel procedimento meccanico attraverso il quale  si purifica l'acqua dalla presenza di sali, batteri e sostanze inquinanti e lo si ottiene con l'utilizzo di una pompa ad alta pressione che serve per spingere l'acqua facendola passare da una membana semipermeabile con pori minuscoli. Pertanto l'acqua viene pulita dalle sue impurità con il solo utilizzo della pressione elevata della pompa e della membrana osmotica.

vantaggi

  • Elimina qualsiasi tipo di impurità, come sostanze inquinanti, sali minerali,  metalli, additivi e microrganismi

  • L’acqua risulta più leggera e più gradevole da bere

  • E' un dispositivo che per funzionare non utilizza prodotti chimici ma solo la pressione dell'acqua

consigli

I depuratori ad osmosi inversa sono molto ricercati nonostante i loro costi notevoli. Il procedimento su cui si basano è difatti considerato il più efficace per la depurazione dell'acqua corrente. I migliori dispositivi sono quelli che erogano direttamente l'acqua filtrata, a flusso diretto, senza l'utilizzo di serbatoi di accumulo.

svantaggi

  • L'acqua che si ottiene è demineralizzata

  • Rumorosità e lentezza dei dispositivi

  • Costi elevati

  • Necessitano di manutenzione e della sostituzione periodica delle membrane


in breve...

Sappiamo tutti come le vecchie tubazioni che convogliano l'acqua all'interno delle mura domestiche possano inquinare o degradare la  loro qualità. Con un depuratore ad osmosi inversa si riesce ad ottenere un'acqua pura direttamente dal rubinetto di casa, evitando così di acquistarla confezionata. L'installazione di un depuratore domenistico comporta un risparmio economico non indifferente sull'acquisto dell'acqua all'interno delle bottiglie di plastica e consente di mantenere più pulito l'ambiente che ci circonda.


Comparadepuratori.it è proprietà di Halexo Limited International House, 61 Mosley Street M2 3HZ Manchester Vat 312224948 - Tutti i diritti Riservati